Le caratteristiche della razza:

Lo Spitz tedesco è un cane suggestivo, caratterizzato principalmente dal suo folto mantello, tenuto sollevato da un abbondate sottopelo. E’ dotato di un’appariscente collare, simile ad una criniera, che ne caratterizza la razza. La coda, anche questa molto caratteristica, si adagia sul dorso e si presenta cespugliosa con lunghe frange. Il viso, con un espressione astuta simile a quella di una volpe, presenta occhi di media grandezza, di forma leggermente allungata (a mandorla), ed attenti. Le orecchie a punta, sono inserite sul cranio, l’una vicina all’altra, il naso o tartufo è piccolo, rotondo e nero, ad eccezione dei Spitz marroni. 

Il dorso è dritto, la groppa è ampia e non avvallata. Le zampe anteriori sono dritte, con spalle muscolose e piedi piccoli e di forma rotonda. Le zampe posteriori sono robuste, sempre dritte e con le articolazioni forti. I colori variano: marrone, arancio, grigio sfumato, crema ma sempre in tinte unicolore o bicolore e classificati come altri colori. Più rari i colori bianco e nero. 

Il rapporto altezza al garrese e la lunghezza del corpo è = a 1 : 1.

Queste sono le caratteristiche che uno Spitz tedesco piccolo o nano si dovrà rispecchiare. Certo, poi esistono degli standard più ristrettivi, europeo ed americano, al quale dovrà rientrare per partecipare alle esposizione canine di bellezza, al quale ci si deve attenere. Il cane verrà valutato da un giudice e se il tuo piccolo pelosetto non rientrasse nei standard sopra citati, ciò non vuol dire che non sia un cane adorabile e nello stesso tempo di razza.

Un piccolo sguardo al carattere:

Lo Spitz tedesco, sia piccolo che nano, sono cani estremamente affettuosi, che si legano eternamente al loro padrone. Hanno uno sguardo sempre attento, curioso e furbo, che rende il loro carattere di estrema simpatia ed un pò birichino. Solitamente non provano interesse nella caccia, ma risultano buoni guardina di casa, non faticano ad abbaiare a rumori a loro estranei. Lo Spitz non è né timido e né aggressivo, è molto intelligente e facilmente addomesticabile. E’ una razza longeva, le aspettative di vita può variare dai 12 ai 16 anni, è robusta e si adatta a qualsiasi condizione atmosferica. Lo Spitz tedesco sia il piccolo che il nano, sono cani adorabili ed ideali per persone sole, che non tollerano lo solitudine, ma anche per gli anziani. In presenza di bambini, è meglio scegliere il piccolo rispetto al nano, che risulta più fragile per le sue minime dimensioni. 

Continua a leggere questo articolo e moltre altre informazioni sul Pomerania su Pomeranian Blog, un sito interamente alla razza! Fai un salto qui.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiedi